Gnocchetti di Pak Choi

cavolo cinese

Ovvero come ho usato il cavolo cinese! Non sono amante dei cavoli in generale, quindi l’ho comprato più che altro per questo suo aspetto davvero gradevole. Da questa esperienza è nata una delle mie ricette inventate così su due piedi e posso dire che ne è uscito un buonissimo primo piatto. Lavate bene il pak choi e man mano che staccate le foglie, dividete la parte bianca da quella verde. Togliete la buccia alle patate e tagliate il tutto in pezzi più o meno grandi come delle noci. Disponete le verdure nella vostra pentola a vapore, i pezzi bianchi da una parte e i verdi dall’altra, il modo migliore per dividerli è inserire nel mezzo le patate. Da quando l’acqua bolle fate andare a vapore per 15 minuti, state attenti alle patate perché non devono sfaldarsi. In una pentola a parte fate rosolare dello scalogno con dell’olio e del pepe bianco, quando le verdure saranno pronte inserite le parti verdi e fate saltare a fuoco alto, eliminate lo scalogno a fine cottura. Le patate e la parte bianca del pak choi invece, fateli riposare su un colino in modo da eliminare l’acqua in eccesso. In seguito frullateli con il mixer a immersione salando e pepando a vostro piacimento, poi aggiungete la farina di riso  fino a ottenere un composto che dovrà avere la consistenza di un purè. Fate riposare in frigorifero e nel frattempo mettete sul fuoco una pentola abbastanza larga dove far bollire l’acqua, una volta in ebollizione inserite il vostro composto nell’attrezzo per fare gli gnocchetti tirolesi e come vale per tutti gli gnocchi scolateli appena vengono a galla, il modo migliore è usare una schiumarola. Essendo questa, un’operazione che potrebbe richiedere più tempo, vi consiglio di prelevarli direttamente dall’acqua calda per poi inserirli nell’acqua fredda, così bloccherete la cottura. Mi raccomando non buttate l’acqua di cottura degli gnocchi. Quando avrete finito, scolateli all’interno di una pirofila che avrete leggermente oliato, così facendo non c’è il rischio che s’incollino tra di loro.  Nella padella con la parte verde del pak choi inserite il formaggio grattugiato e man mano aggiungete l’acqua di cottura degli gnocchi fino a che non avrete ottenuto la consistenza di una crema, a questo punto potete condirli direttamente in padella facendoli saltare a fuoco vivo.

INGREDIENTI

2 pak choi medio grandi

300 gr farina di riso

1 scalogno

2 patate medio grandi

3 cucchiai di provolone piccante grattugiato

acqua di cottura

preparazione pak choi


Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Delicious
  • Pinterest
  • RSS
  • Add to favorites

Tags: , , , , , ,

Lascia un Commento

  • Pagine

  • Ricette

  • Nelle mie pentole troverete anche..:

  • Tag

  • cosa ho cucinato fino ad ora?

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Email
    Print

    Questo sito utilizza cookies di terze parti esclusivamente per il funzionamento dei plugin di social network, senza alcun intento di profilazione. Click su OK per presa visione e accettazione di questa informativa.

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi